Primavera alla scoperta della campagna più dolce d’Italia…La Toscana


NONSOLONONNA

LE CRETE SENESI DEFINITO uno DEGLI SCENARI 

” PIÙ BELLI del MONDO “

 

 

La terra ruvida…colline scarne come dune sahariane, filari infiniti di cipressi colori sfumati simili a pastelli che cambiano colore in continuazione, seguendo il movimento delle nuvole e del sole. I colori si fanno poi più  decisi al cambio di stagione: sono le magiche  Crete Senesi, dette anche il” deserto d’Accona” appena sfiorate dal turismo di massa. In questi luoghi di greggi e pievi romaniche, dove nel silenzio dell’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, sembra proprio che il tempo si sia fermato, ma addentrandosi nei borghi medievali di Asciano e Montalcino, tutto ora diventa ancora più’ suggestivo. E’ spesso amore a prima vista c’è chi é rimasto folgorato e adesso vive qui come lo scultore Matthew Spender, nella cui casa Bertolucci ha girato” io ballo da sola, e chi come Steven Spielber viene qui a rifugiarsi…

View original post 1.025 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: