Tutti pazzi per ” La Fregola”… Couscous non Couscous


 

fregola 3

Sembra che tutti siano impazziti per la” fregola”, cominciando dagli Chef Francesi in particolare lo Chef dell’Eliseo, ( residenza del Presidente Francois Hollande), così racconta… il quotidiano Libération.
 Cos’è la fregola? una tipica pasta sarda che rassomiglia al Couscous e che da il suo meglio con le arselle ovvero ” vongole”.
Io incuriosita ho voluto provare alcune ricette… ricette dove di solito uso il Couscous, e il risultato è stato sorprendente, La fregola è  degna  della sostituzione.
Naturalmente la prima ricetta che vi propongo è la classica:
 

” Fregola con Vongole”

fregola 2fregola sarda

  1. Comprate un chilogrammo di vongole e lasciatele spurgare per 1 ora in un colapasta  messo all’interno di un recipiente pieno di acqua fredda. Scaldate in una padella dell’olio extra vergine di oliva con 3 spicchi d’aglio schiacciati quando sono rosolati scolate le vongole e mettetele nell’olio a fiamma vivace
  2. In un’altra pentola, intanto dorate uno spicchio d’aglio nell’olio, con del prezzemolo e versate 200 g di pomodorini perini freschi e fate insaporire prima di unire del brodo di pesce.
  3. Cotte le vongole si apriranno togliete i gusci a 5oo g e lasciate gli altri 500 g con il guscio, filtrate con un colino l’acqua prodotta dalla loro cottura, poi unite 250 g di fregola al sugo dei pomodorini e versate anche l’acqua delle vongole, utilizzando altro brodo di pesce, per terminare la cottura della fregola.
  4. Solo alla fine aggiungete le vongole e un pò di prezzemolo e 2 piccoli peperoncini freschi.
  5. Condite con un filo d’olio a crudo.

Oggi bellissima giornata di sole… sono andata a gironzolare

per i verdi prati, quante erbe spontanee buonissime ci sono adesso… quelle

raccolte  mi hanno ispirato per una particolare ” fregola”.

2014-04-25 12.06.46

2014-04-25 12.08.20

 

La ” fregola” di Nonsolononna

2014-04-25 12.22.25

con pollo, zucca e asparagi

di bosco

  1. Tagliate la zucca a dadi e le punte di asparagi e cuoceteli a vapore per 10 minuti.
  2. In una padella mettere olio extravergine di oliva con 1 cipolla sminuzzata e 1 spicchio di aglio, rosolare il tutto unire 1 petto di pollo di circa 300g sminuzzato e quando il suo colore è nocciola aggiungere un poco di brodo vegetale e 1/2 bicchiere di vino bianco.
  3. Quando il pollo avrà preso un bel colore dorato aggiungere 250g di fregola, lasciare cucinare per  10 minuti, dopodiche aggiungete la zucca e gli asparagi di bosco precedentemente preparati, 1 cucchiaio di zucchero di canna, salsa di soia, pepe e sale.
  4. Aggiungere alla fine a piacere… germogli di soia una vera delizia!

 FREGOLA CON ZUCCA E PISELLI2014-04-25 12.12.43
 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

LoShame

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

dani58blog

semplicemente. . . . . emozioni

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Matrimonio Cristiano

via di santità e felicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: