10 Settembre…Nel cuore del Chianti Senese


2014-09-07 18.12.27

“L’E’ piccina ma ci viene il mondo”

 2014-09-07 18.11.53

 

Sto camminando nei dintorni di Radda, nel cuore del Chianti Senese, mi guardo attorno la sua bellezza mi commuove, qui il territorio è stato dolcemente disegnato dall’uomo nel corso dei secoli…con vigneti, uliveti, poderi, pievi e castelli, poi la natura ha continuato a disegnarci attorno formando colline di castagni, lecci, querce, pini, altezzosi  cipressi dal verde intenso e scuro…un verde che solo loro sanno portare con tanta eleganza.

. 2014-09-07 14.09.37 2014-09-07 14.15.11 2014-09-07 14.15.53 2014-09-07 18.12.38

e per finire l’occhio cade rapito dal meraviglioso sottobosco…lo sto attraversando, rovi e eriche, piselli odorosi dal colore violetto decorano il mio cammino.
 
2014-09-07 14.23.30   2014-09-07 14.28.502014-09-07 14.30.112014-09-07 14.38.28

 Ricetta 

” Gelatina di more”

1,800 kg di more

1 kg di zucchero

200 ml di acqua

il succo di 1/2 limone

Questa gelatina è deliziosa con i formaggi stagionati

 moremore2

  • Sciacquate le more e lasciatele sgocciolare.

  • Portate a ebollizione le more e l’acqua mescolando continuamente.

  • Fate cuocere per ca. 20 minuti e con una frusta schiacciate i frutti.

  • Lasciate riposare le more cotte per 1 ora.

  • Filtrate il succo attraverso una garza a maglia stretta. Schiacciate leggermente le more. Attenzione: non schiacciatele troppo altrimenti il succo diventa torbido.

  • Misurate il succo: per 1 l di succo utilizzate 750 g di zucchero gelificato.

  • Portate a ebollizione il succo con lo zucchero mescolando continuamente e fate bollire a fuoco forte per 3 minuti.

  • Nel frattempo sterilizzate i vasetti, i coperchi e le guarnizioni di gomma facendoli bollire nell’acqua per 5  minuti, poi fateli sgocciolare.

  • Eliminate la schiuma che si forma con una schiumarola.

  • Versate la gelatina fino al bordo dei vasetti.

  • Sigillate subito e capovolgete i vasetti per ca. 10 minuti.

  • Lasciate raffreddare lentamente la gelatina.

Suggerimenti

  • I vasetti ideali per le conserve sono quelli con coperchio a vite o con chiusura ermetica, dotati di guarnizione di gomma e gancio.

Varianti

  • La gelatina può essere preparata con tutte le bacche. Prima occorre sempre estrarre il succo alle bacche, poi farlo bollire con lo zucchero gelificante.

Conservazione

  • Al buio e al fresco la gelatina si conserva per ca. 6 mesi.

 

2014-09-07 14.56.132014-09-07 15.02.35

è quasi impossibile non fermarsi a raccoglierle…parlo di loro,”le more” farò la celestiale marmellata di more…  e il divino  strudel di more

2014-09-09 13.43.33 2014-09-09 15.21.07

Ricetta

Strudel di more, fichi e mandorle 

2014-09-11 17.10.33

Ingredienti

  •  pasta sfoglia

  • succo di ribes nero

  • fichi freschi neri

  • mandorle a scaglie

  • mirtilli

  • zucchero di canna

  • vaniglia

  • succo di limone

  • scorzetta fine di arancia

 come fare:

  • preparare la composta di frutta precedentemente e lasciare raffreddare.

    ricetta

    “Composta di More”

  • Mettere il  succo di ribes con lo zucchero di canna al fuoco, quando sarà completamente sciolto, aggiungere le more intere, i fichi neri freschi divisi a metà, i semi di 2 stecche di vaniglia , le scorzette d’arancia e il succo di limone lsciare sobbollire fino a quando il succo prende una densità gelatinosa

    Come fare lo strudel

  • Preriscaldare il forno a 180°, mettere per alcuni minuti la pasta sfoglia (rettangolare) nel forno, deve prendere un colore nocciola chiaro e diventare leggermente gonfia, togliere dal forno e distribuire sopra le mandorle a scaglie, i mirtilli e il composto precedentemente preparato, arrotolare la pasta e spennellare sopra con chiara d’uovo e zucchero di canna con mandorle a scaglie, mettere in forno (ventilato)
  • per 20– 30 minuti 

2014-09-09 13.44.042014-09-09 15.21.262014-09-10 12.19.162014-09-09 15.21.07

2014-09-07 19.51.21

E’ questo il punto di partenza per scoprire la zona del Chianti ” Classico Originario”, la nostra passeggiata dura 3 ore da Radda a San Michele passando per Lamole al ritorno ci fermiamo qui…c’è un unico ristoro, dalla sua terrazza lo sguardo corre a perdita d’occhio, sino alle torri di Siena, attraversando a volo d’uccello, le colline dove nell’800 venne introdotta la rotazione delle colture, come già avveniva in Inghilterra. Il primo è stato Bettino Ricasoli il ” Barone di Ferro”, nacque così il Chianti Classico, prodotto soprattutto con il Sangiovese. Anche noi non manchiamo di assaporarlo!

2014-09-07 18.49.00 2014-09-07 18.45.41 2014-09-07 18.29.44 2014-09-07 18.26.19 2014-09-07 18.14.39

 Sono le 17, 30, la nostra passeggiata è finita, un leggero venticello ci accarezza mentre  dalla terrazza del ristoro ci gustiamo la magica bellezza del tramonto sulle colline senesi

2014-09-07 19.51.03

2014-09-07 19.25.03

Prima di partire è d’obbligo fare scorta di “Cose Buone” come formaggi e salumi locali (prosciutto casalingo, finocchiona, il rigatino, il salame…che bontà.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

LoShame

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

dani58blog

semplicemente. . . . . emozioni

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Matrimonio Cristiano

via di santità e felicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: