Un Grazie grande… grande


 

liebsterblogaward

 

che bello finalmente…

 

“Un premio dedicato ai blog e ai blogger promettenti, con meno seguaci di quanti meriterebbero”.

 

Stamattina vorrei ringraziare Pamela (http://CucinaconPamela.wordpress.com) che mi ha nominata in questo particolare premio.

Seguo molto Pamela nell’esecuzione delle sue ricette stuzzicanti e fantasiose, e seguo anche tutti gli altri blogger che Le sono amici, mi piace essere amica blogger vostra…è come se vi conoscessi tutti da molto tempo.

Continuerò a seguirvi tutti perché ognuno di voi  ogni volta arricchisce la mia conoscenza e la mia curiosità.

Adesso risponderò con sincerità e coerenza alle 10 domande che Pamela ha proposto.

Com’è nato il tuo amore per la cucina?

Da piccola , molto piccola… mia nonna mi ha fatto apprezzare gli odori e i sapori della cucina, Lei era molto brava, per vari anni aveva lavorato come chef in Francia.

Come mai hai deciso di aprire un food blog?

Così… è avvenuto per caso una mattina…ero annoiata, sola, pioveva,  il cielo grigio, fuori un gran freddo… mi e venuta voglia di conoscere altre persone appassionate di cucina e condividere questa mia passione con loro.

Qual’è il tuo dolce preferito?

La torta di mele…quella sottile con tante mele e pochissima pasta, e poi aggiungo sopra frutta secca, frutti di bosco o marmellate strane, a fine cottura.

E quello ti riesce meglio?

Tiramisù nelle varie versioni …con la zucca, alle fragole, al cappuccino, ai mirtilli.

Hai mai seguito corsi di cucina?

Qualche lezione serale di pasticceria…ma erano più le risate che i pasticcini realizzati!

Oltre alla cucina quali sono i tuoi interessi?

AMO leggere, scrivere, giardinaggio, camminare in mezzo alla natura, visitare mostre d’arte, viaggiare.

Che espedienti usi per cercare di far conoscere il tuo blog?

Nessuno in particolare, partecipo a qualche contest e rispondo ai Liebster Award.

Come nascono i tuoi post?

Da viaggi o fatti quotidiani, sono molto curiosa.

C’è qualcosa che vorresti migliorare nel tuo blog?

Si, le cose da migliorare sono tante, ma devo accontentarmi, non ho molto tempo durante il giorno da potergli dedicare.

Qual’è il piatto che hai cucinato che ha ricevuto più complimenti?

I classici “Crostini di Fegatini ” Toscani, la ricetta è uguale per tutti…ma ognuno ha il proprio ingrediente segreto

Che consiglio daresti ad un aspirante food blogger?

Tanta pazienza, passione, e se anche ” tutte le ciambelle non vengono con il buco” di non prendersela…e continuare.

Nomino tutti quelli che mi seguono e che io seguo.

Dedicata ai miei amici blogger

snoopy

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

LoShame

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

dani58blog

semplicemente. . . . . emozioni

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Matrimonio Cristiano

via di santità e felicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: