24 DICEMBRE… L’importante è ” avere un Natale”, riflessioni di Nonsolononna


 Ci vuole poco per fare festa, l’importante é ” avere un Natale” e poterlo festeggiare per ricucire quel filo sottile tra passato e presente e per non dimenticare:

“Non sai cosa sia il Natale finchè non lo perdi”

Scriveva Hemingway nel Dicembre del 1922

 2013-12-20 11.49.59 2013-12-20 11.47.222013-12-20 11.42.312013-12-20 11.58.21

 

E’ vero che il Natale e le feste in generale, sono il ritrovo dell’ipocrisia, della superficialità, della vanità, discorsi che mi capita spesso di sentire tra gli adolescenti e non solo…ma il consiglio di una Nonsolononna è di essere piu’ indulgenti, pensando che le persone negative sono anche le piu’ infelici, non mettiamole al bando e nemmeno aduliamole, in un modo o nell’altro fanno parte della nostra vita e annullarle significa privare di continuità e di senso la nostra(vita).

Io penso che , soprattutto a Natale nessuno dovrebbe rimanere solo:

 

Questo il racconto di una dolce Signora di 76 anni vedova, che parlando di pranzi e riunioni di famiglia noiose…mi ha fatto riflettere:

 

Il suo unico figlio non sposato, vive in America.

Con i suoi fratelli due femmine e un maschio, ha rotto i rapporti per questione di eredità, e adesso il suo pranzo di Natale è…ritrovarsi sola, seduta ad una tavola vuota.

Non avrà voglia di cucinare niente di speciale, nè di preparare l’albero e il Presepe, come faceva tanto tempo fa.

Mi dice:

“E’ dura, molto dura , chi non l’ha provato non puo’ capire”.

Per questo vorrei  parlare a tutti quei giovani, a tutte quelle persone che trovano…il Pranzo di Natale noioso, inutile, superficiale.

Godetevi quei momenti, non dimenticatevi di dare abbracci ai propri Cari, lasciate perdere i discorsi banali che non vi piacciono, rispondete alle insinuazioni con un sorriso.

Mentre io saro’ sola a tavola, mangero’ la solita minestrina, mi tornerà in mente i Natali a casa della nonna a Firenze, e Dio solo lo sa come avrei voluto tornare indietro nel tempo.

Allora guardiamo al presente con lo sguardo nel passato e uno nel futuro e cosi tutto ci sembrerà prezioso.

Tolleriamo il nonno brontolone, la zia acida, la cugina criticona, la sorella vanesia, servirà a capire meglio gli altri…e una volta all’Anno ad ascoltarli:

 

” Nessun personaggio é assolutamente buono o completamente cattivo

 

2013-12-20 11.47.04

Cari Auguri a tutti…

Buon Natale! 

Auguri speciali a quelle persone…

che oggi festeggeranno il Natale in solitudine

 

Annunci

9 responses to this post.

  1. cara Nonsolononna, “il consiglio di una Nonsolononna è di essere piu’ indulgenti,” ed aggiungerei ” chi ha più intelligenza, la usi”. Mi hai fatto riflettere anche perché sono convinta che nulla capiti per caso. Stavo per scrivere una lettera a Babbo Natale, indirizzata ai miei figli e nipoti spiegando loro il mio stato d’animo, causato anche dalla loro assenza, (e stendo un velo pietoso sui perché….) ma poi ho letto e mi sono detta: perché devo farlo, se gli altri non vogliono capire non sarà oggi che capiranno. Grazie Nonsolononna. Io ho la mia famiglia, mio marito e la gatta Montedison, tutti gli altri sanno dove sono.

    Se vuoi sapere il mio stato d’animo leggi questo articolo.
    https://lastufaeconomica.wordpress.com/2016/12/21/buon-natale-davvero/

    Auguri speciali per una nonna speciale.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • Stasera ti abbraccio forte e ti ringrazio per il tuo commento, intanto ho letto il tuo post lo trovo bellissimo, risponderò presto sia al tuo commento nel mio post che al tuo che trovo molto interessante.
      Auguri speciali a te altra nonna speciale…e alla tua famiglia.
      BUON 24 DICEMBRE chissà che bontà di piatti hai preparato…<3<3<3

      Mi piace

      Rispondi

    • Ciaooo! eccomi come promesso a rispondere alla tua bellissima lettera, sono d’accordo con te quando dici ” chi a più intelligenza la usi”, e sono convinta che i tuoi figli e nipoti si perdono molto da questo non- rapporto molto importante con te… sia come madre che come nonna.
      Ma purtroppo nella vita dobbiamo affrontare anche cose spiacevoli che spesso non dipendono dalla nostra volontà.
      Concludo dedicandoti queste frasi che un mio Caro amico a scritto a me in un momento buio della mia vita:

      “Ho un debole per le persone che hanno cicatrici nascoste dietro un sorriso, per chi apre le braccia al futuro pur avendo conti in sospeso con il passato, per chi avrebbe il diritto di urlare contro e…invece sussurra serenità. Ho un debole per gli animi rotti, ma portatori sani di positività…”

      Con affetto e un grande abbraccio<3Manuela

      Mi piace

      Rispondi

  2. L’ha ribloggato su NONSOLONONNAe ha commentato:

    Come ogni Anno i miei speciali AUGURI vanno a tutte le persone che passeranno il Natale 🎄 in solitudine ❤️

    Mi piace

    Rispondi

  3. Mi associo alle tue riflessioni e mi piacerebbe che molti altri seguissero il mio esempio…
    Buone Feste!

    Mi piace

    Rispondi

    • Grazie Silva,sei gentilissima…mi stavo chiedendo se un giorno avro’ occasione di conoscerti, sono sicura che avremmo tante cose da dirci un abbraccio

      Mi piace

      Rispondi

      • dimenticavo…cosa importante Buone Feste anche a te

        Mi piace

      • Davvero sarebbe bello riuscire ad organizzare qualche incontro di gruppi di blogger che vivono non troppo lontano fra loro! Magari ci riusciamo, pensiamoci!

        Mi piace

      • mi piace molto l’idea, se troviamo il week-end giusto potete venire in Toscana, e facciamo uno scambio di ricette, io ho posto per ospitare 10-12 persone,e in un periodo giusto anche di piu’ magari a primavera pensiamoci, un’abbraccio

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

LoShame

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

dani58blog

semplicemente. . . . . emozioni

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Matrimonio Cristiano

via di santità e felicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: