BASTA PANETTONE?… facciamo dei muffins & Tortini al caffè


Il Dolce di Natale per me non può che essere

il Panettone…che però  mi avanza sempre

 

2014-12-29 14.10.232015-01-01 09.57.062014-12-25 14.24.22

trovo sempre il modo di riutilizzarlo, facendone dei deliziosi dessert… 

 

ecco le mie ricette…

” Muffins al Panettone”

 

2015-01-01 09.52.462015-01-05 13.44.03

  1. Come prima cosa fate a piccoli pezzetti il panettone
  2. In una ciotola, poi, setacciate 400 g di farina( a voi la scelta, io ho utilizzato sia la farina integrale, che la bianca), una bustina di lievito per dolci, mezzo cucchiaino di bicarbonato e un pizzico di sale
  3. In una seconda ciotola sbattete con l’aiuto di fruste elettriche 190 g di burro e 200 g di zucchero, fino ad ottenere una crema, poi aggiungere 3 uova e la farina mescolata agli altri ingredienti e 200 ml di latte, continuando a montare.
  4. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, aggiungere la scorza grattugiata di un’ arancia e il panettone fatto a piccoli pezzetti, io ho aggiunto anche mirtilli.
  5. Mescolare con cura tutto con l’aiuto di una spatola.
  6. Mettere il composto in una sac- à-poche, preparare uno stampo da muffins con pirottini e riempiteli fino al bordo.
  7. Ponete lo stampo in forno già caldo a 180° per 25 minuti, e una volta sfornati uno spruzzo di zucchero a velo.

Tortino di panettone al caffè

per 4 persone

2015-01-01 16.05.392014-02-24 16.46.36

 preparare lo stampino…è la cosa più difficile!

spesso si rompe

2015-01-19 17.09.04  2015-01-19 17.15.31 2015-01-19 17.29.17

60 g di burro

9 cucchiai di melata

250 g di biscotti d’avena

  • Fate sciogliere il burro e la melata in un pentolino e unitevi i biscotti sbriciolati.
  • Suddividete in 4 stampi di media grandezza oppure in 8 piccoli,
  • Mettete la pellicola trasparente e schiacciate sul fondo e sulle pareti il composto di biscotti-melata e burro.

per il ripieno

  • Prendete 300 g di panettone e affettatelo in modo da ottenere piccole fettine quadrate della grandezza di 4 stampi individuali.
  • Spruzzate le fette con un poco di Rum o Vinsanto a piacere.
  • Mescolate 400 g di panna con 4 cucchiaini di caffè solubile e 2 di zucchero a velo, quindi montateli.
  • Negli stampi individuali precedentemente preparati, alternate fette di panettone con la panna montata.
  • Mettete nel frigorifero fino al momento di servire, rovesciate nei piatti di portate togliete la pellicola trasparente.
  • Se volete spolverizzate con cacao e granella di nocciole, fiocchi di panna e chicchi di caffè.

 

2015-01-01 09.53.24

questo ultimo dessert, è carino servito anche in una tazzina da caffè particolare… in ceramica o vetro trasparente, evitando così di mettere prima la pellicola

 

io e te…i NOSTRI magici momenti…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: