Un posto segreto…AL CENTRO DELL’INVERNO, 2015… tenero incontro& 2016 una squisita ricetta


 

2014-01-12 16.53.11

Sono stata in un posto segreto nel mio cuore, al centro dell’inverno, in un posto, ( un poco) isolato, dove la neve è regina e i rumori del bosco e sottobosco dominano in un silenzio infinito, una vista verso il lago da una parte e dall’altra…la vista è aperta verso le montagne innevate. Lo sguardo, durante la mie passeggiate andava verso una natura bella e incontaminata, in questo splendido e rarissimo silenzio il primo incontro con un Bucaneve, tenero e malinconico, è il primo fiore ad annunciare la Primavera… che per adesso ho sentito ancora lontana. Mi ha accompagnata sempre il sole che illuminava  il mio volto e il cammino. Mi sono sentita in paradiso,  poi il secondo incontro con un’anziana signora, forse vicino ai 70 anni, dalla bella e sana pelle, il passo corto e sicuro, gli occhi attenti. Camminando con me mi racconta la sua vita, e come fin da piccola ha imparato a osservare la natura, gli animali, mi ha raccontato che spesso qui si può soffrire di solitudine, nonostante la famiglia vicino. Mi sorride e mi chiede cosa io facessi li…le rispondo che avevo voglia di silenzio e apprezzo molto la semplicità, mi mostra dove vive… una piccola baita in alto, molto in alto al centro della montagna, io le dico che è molto fortunata, perché vive più vicina alle stelle, alla luna e alla magia di tutto ciò che ci unisce a lui lassù…e vero mi risponde: non avevo mai pensato di vivere vicina alle stelle e a lui…” lo sento che mi guarda e che fa in modo che tutto mi vada bene” forse e per questo che cerco sempre di non preoccuparmi tanto…mi ha salutato  e questo incontro mi ha lasciato uno strano piacevole benessere, pensavo positivo!

 

2013-02-03 15.45.41

2013-02-03 15.47.152014-02-18 14.28.302015-02-01 15.59.052014-01-12 16.52.17

Pranzo in Baita

 Ricetta 2015

” Vacherin Mont D’or fuso

con patate dolci e patate da raclette

2015-01-26 20.39.33

Ingredienti

 1 Vacherin Mont D’ Or

1 piccolo bicchiere di vino bianco

300 g di patate dolci

300 g di patate da raclette

 

2014-10-15 13.44.262014-10-15 12.50.052014-10-15 12.49.412014-10-15 13.00.342014-10-15 13.04.26

Una vecchia stufa come amica, una storia d’amore sopra un libro iniziato diversi mesi fa… e finalmente finito, e poi sapori di montagna e di tradizioni, i colori della montagna si intravedono negli ingredienti della succulenta ricetta di oggi, il soffice candore della neve riflesso nel delicato colore del formaggio, l’arancio  delle patate dolci  nel sole al tramonto, il giallo chiaro del vino bianco, ricorda il pallido colore dell’alba al mattino.

2014-10-15 12.55.192014-01-12 15.23.232015-01-26 20.39.332015-01-26 19.50.38

 Preparazione:

  • Involtare la confezione di legno del Vacherin Mont D’Or in un foglio di alluminio pesante senza coprire il formaggio
  • Bucare leggermente la crosta del Vacherin con una forchetta
  • Versare un bicchiere di vino bianco nel formaggio.
  • Cuocere 25 minuti nel forno a 200°
  • Nel frattempo cuocere a vapore le due qualità di patate non pelate
  • Servire il Vacherin fuso, le patate bollite spellate un’insalata verde, con un buon vino bianco freschissimo!

 

  2015-01-26 19.51.132015-01-26 20.18.422015-01-26 20.11.222015-01-26 20.11.472015-01-26 20.34.50insalata di soncino

 

La mia ricetta 2016…

Fondue alle pere con Mostbröckli

2016-12-03-10-37-062016-12-03-10-36-52

dosi per 4 persone

preparazione 25 minuti

ingredienti

1 scalogno

1oo g di champignon

70 g di mostbröckli appenzellesi in fette

1 pera

1/2 cucchiaio di burro

400 g di Gruyère semi-piccante

400 g di Emmentaler piccante

2 cucchiai di maizena

4 dl di vino bianco

1 cucchiaio di succo di limone

2 cucchiai di williams

pepe macinato fresco q.b

Preparazione

  • Tritare finemente lo scalogno, tagliare gli champignon a fette
  • I mostbröckli a striscioline e la pera a dadini.
  • Nel tegame di coccio riscaldare il burro, rosolarvi brevemente lo scalogno, quindi unire gli champignon, mostbröckli e la pera e insaporire tutto per crca 3 minuti.
  • Togliere e tenere in caldo
  • Tagliare grossolanamente il formaggio, versarlo nel tegame di coccio e incorporare la maizena.
  • Irrorare con il vino bianco e il succo di limone, portare a bollore mescolando, abbassare il fuoco e far sobbollire sempre mescolando finché il formaggio non si sarà sciolto.
  • Versare lo williams e condire.
  • Servire subito  la fondue distribuirvi sopra man mano il composto delle pere tenuto in caldo

 ***
2014-10-15 13.56.42

Un posto segreto nel mio cuore…


img_3977img_8242img_3974

Annunci

8 responses to this post.

  1. Che bello vivere vicino alla luna alle stelle con la magia della neve tutto intorno. Sei una deliziosa creatura.

    Piace a 1 persona

    Rispondi

    • Ciaoooo Enrico, io non ci vivo ma ci vado spesso e un “posto segreto nel mio cuore”, ma adesso che l’ho svelato sono felice di avertelo fatto conoscere e sono sicura che piacerebbe tanto anche a te romanticissimo poeta<3 bacio

      Piace a 1 persona

      Rispondi

  2. L’ha ribloggato su NONSOLONONNAe ha commentato:

    la mia ricetta 2016…una squisita fondue alle pere e formaggio<3

    Mi piace

    Rispondi

  3. Bellissimi luoghi e invitante ricetta!

    Piace a 1 persona

    Rispondi

  4. Che atmosfera accogliente e che meravigliosi paesaggi! L’incontro con la natura regala sicuramente serenità e benessere, Nata

    Mi piace

    Rispondi

    • Si Nata, è proprio così… vado 2 volte all’anno e il mio posto preferito, quando voglio passare( o da sola o con altre 2 amiche), 3-4 giorni nel silenzio e pace infinita, Grazie per il tuo commento, a prestissimo. Un Abbraccio

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Lupetta above all

...i miei pensieri...

territori del '900

identità luoghi scritture del '900 toscano

worldphoto12

Una foto è per sempre

Bluefish Way

The life of Ralph, Natascha and our cats

ladimoradelpensiero

La lettura é il viaggio di chi non puó prendere un treno. (Francis de Croisset)

Chaotic Shapes

Art and Lifestyle by Brandon Knoll

nz

Online zeitung

NONSOLONONNA

Amici di Ricette

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

Canzoni. Parole per te.

Songs. Words For You. Racconto di te: che questo tempo mi hai dato. Scrivo di te: che questo tempo mi hai cambiato.

Creando Idee

Idee e articoli per rendere meravigliosa la casa

Tauqir Ahmad

Cricketer, Student of Commerce, Blogger, i write what i feel. Twitter @tauqirsays

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

www.gandurtour.com

www.gandurtour.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: