8 Marzo…con le Amiche, “la mia cena energetica” con i 5 elementi post 1


   

2013-05-30 13.12.47

 Amo le Donne

Amo le donne che 1000 anni fa

da poeti erano amate e celebrate.

Amo le città le cui mura vuote

piangono le famiglie reali di tempi remoti.

Amo le città che risorgeranno

quando dell’oggi non vivrà più nessuno.

Amo le donne -snelle, meravigliose,

che ancora non nate riposano nel grembo degli anni.

Assomiglieranno allora con le loro bellezze

pallide come le stelle alle bellezze dei miei sogni.

Hermann Hesse

 gosthsangria rose'rose rose 
 
La cucina energetica si basa sul principio della dietetica cinese, sulla suddivisione dei 5 sapori, acido, amaro, dolce, piccante e salato.
I 5 sapori sono associati agli organi corrispondenti e li sostengono nelle loro funzioni.
La cosa più importante per me è... e rimane il piacere di mangiare, l’amore per il cibo e la consapevolezza che mangiando non si placa solo la fame, ma si nutre l’interezza:

Bene e adesso divertiamoci!

Scuola di cucina energetica…

oggi 8 Marzo solo per donne

 

Elemento fuoco e il sapore(amaro)

 

Tortino di verdure tenere marinate

all’anice, chia e nocciole

 2015-03-04 12.18.32

Ingredienti per 4 porzioni

4 cipolle

olio di oliva extravergine

30 g di burro

250 g di pasta a sfoglia

300 g di carotine piccole

300 g di rape piccole

300 g di fagiolini teneri

150 g di cicoria

50 d di brodo di pollo

semi di chia

  • Sbucciare e tagliare a fettine sottili le cipolle, fatele cuocere a fuoco lento con 2 cl di olio di oliva e 30 g di burro per 30 minuti. Riponete al fresco.
  • Ritagliate 4 dischi di pasta a sfoglia di 12 cm ciascuno, bucherellateli con una forchetta, cuocetela in forno a 190°, 5 -10 minuti.
  • Sbucciate e lavate le verdure.
  • Fate bollire il brodo di pollo con l’anice verde tritato nel mixer, lasciate in infusione per 15 minuti e mettere da parte.
  • Cuocere tutte le verdure in un poco di olio e burro utilizzando tegami diversi.
  • Fate cuocere le carotine con olio e burro insieme a timo, alloro e cardamomo, salate e pepate.
  • Aggiungere l’anice tritato e poi il brodo all’anice.
  • Lasciare cuocere per 10 minuti circa.
  • Bollire i fagiolini.
  • Stendere uno strato di cipolle sui 4 dischi di pasta sfoglia e ricoprire con le verdure, spolverare con mandorle tritate finemente e chia.
  • Questi tortini possono essere consumati caldi o freddi, come antipasto, o contorno al pesce.

 Elemento acqua è il sapore (salato)

Petto di anatra al cardamomo

2015-03-04 12.12.052015-03-04 12.07.38

Ingredienti

piccola anatra

3 lamelle di zenzero fresco

2 cucchiaini di salsa di soia

1 cucchiaino di salsa di ostriche

125 g di cardamomo tostato

( poi passato nel mixer per ottenere una polvere fine)

3 cucchiai di fecola di patate

 1 presa di zucchero semolato

6 foglie di cipolletta da 3 cm ciascuna

1 albume

1 ciotola di arachidi tostate.

14 nocciole tostate  e sminuzzate

olio per friggere

2 prese di sale

come fare:

  • Lavare l’anatra e asciugatela.
  • Cuocere la carcassa perfettamente pulita in 2 l di acqua per 2 ore con lo zenzero in modo da ottenere una tazza di brodo.
  • Scaldate il brodo in una casseruola, aggiungervi la salsa di soia, la salsa di ostriche, 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere e 1/2 cucchiaino di fecola di patate per ottenere una salsa non troppo densa.
  • Prendere soltanto i filetti dell’anatra, tagliare diagonalmente ogni filetto in fettine sottili da 1 cm, mescolate le fettine con 1 presa di sale, 1 presa di zucchero semolato, 1/2 cucchiaino di fecola, 1 cucchiaino di cardamomo in polvere e fare marinare per 20 minuti.
  •  Arrotolate ogni fettina con una foglia di cipolletta.
  • Dividere gli involtini in 2 gruppi da destinare a 2 cotture diverse.
  • Fate cuocere il primo gruppo di involtini a fuoco lento per 3 minuti.
  • Mescolare l’albume con la fecola rimasta, 1 presa di sale, 1 presa di zucchero e 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere.
  • Passate il secondo gruppo di involtini in questo preparato, quindi ricopriteli di arachidi e nocciole tritate e infine friggeteli in olio.

 

 

  1.  il salato va ai  reni e alla vescica
  2. l’amaro va al cuore e all’intestino tenue.

 

Buona Giornata a tutte le donne

2013-05-30 13.15.30

 

la cena continua nel post 2…

 

Annunci

2 responses to this post.

  1. Complimenti! Molto interessante! Sto praticando la ginnastica cinese (daoyin) e mi sto interessando anche alla dietetica e nutrizione nella medicina tradizionale cinese! Grazie per questi post!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: