PASQUETTA in TOSCANA ? una colomba al farro decorata … a 4 mani, post 4


Pasqua…Simboli e Ricette:

IL FUOCO: è protagonista della celebrazione della Veglia Pasquale, segno della luce che squarcia le tenebre, del calore che ridà vita, acceso in un braciere sul sagrato, ad esso si accende il cero pasquale.

IL CERO: è simbolo di Cristo, vera luce che illumina ogni uomo. La sua accensione rappresenta la resurrezione, la nuova vita di ogni fedele che, strappato alle tenebre, entra nel regno della luce. Per questo il suo ingresso nella chiesa è seguito dalla processione dei fedeli, popolo nuovo di risorti.

LE CAMPANE: Tacciono durante la passione di Gesù, in segno di lutto, dalla sera del giovedì santo, nel rito romano, dal venerdì alle 3  del pomeriggio nel rito ambrosiano per riesplodere gioiose durante la Veglia Pasquale, al momento del Gloria. Proclamazione solenne della Resurrezione.

***

LA COLOMBA: Dolce Pasquale del secolo scorso, rimanda ad una tradizione molto antica. Si ricorda che nell’antichissimo monastero di San Gregorio Armeno le monache vollero celebrare la Resurrezione creando un dolce carico di simboli: con il profumo dei fiori d’arancio del giardino conventuale, la bianca ricotta, il grano e le uova simbolo di nuova vita, l’acqua di 1000 fiori odorosa come la primavera, il cedro e le spezie asiatiche.

 Una Pasquetta divertente…con i biscotti e Colomba della tradizione

di Nonna Manu

2015-04-05 13.07.512014-03-29 16.07.302014-03-30 15.44.372015-04-04 10.21.41

La  poesia  che: l’amico blogger Marco di Un po’ di mondo  ha postato ieri, mi è piaciuta così tanto che oggi durante la nostra preparazione biscotti e dolcetti, l’abbiamo canticchiata tutto il pomeriggio…

 

Dall’uovo di Pasqua

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”.

Gianni Rodari

2015-04-04 12.59.53

Ricetta

Coniglietti, farfalle, pulcini, ovetti

Pasquali

2015-04-04 13.06.192015-04-04 12.35.292015-04-04 10.22.502015-04-05 13.54.01

ingredienti per circa 60 biscotti

100 g di burro

100 g di fruttosio 1 uovo sbattuto

qualche goccia di essenza di vaniglia

60 g di cocco grattugiato

250 g di farina

1 pizzico di sale

1/2 cucchiaino di lievito in polvere

2015-04-04 11.57.422015-04-04 11.59.052015-04-04 12.02.362015-04-04 12.14.092015-04-04 12.14.482015-04-04 12.35.092015-04-04 12.38.40

2015-04-04 12.56.582015-04-04 12.44.092015-04-04 12.59.35

2015-04-04 12.06.35

Come fare:

  • Preriscaldare il forno a 180°,imburrate diverse placche del forno
  • Lavorare burro e zucchero in una ciotola finché diventano cremosi
  • Incorporate l’uovo e l’essenza di vaniglia.
  • Unite il cocco e mescolate,setacciatevi sopra farina, sale e lievito.
  • Amalgamateli con un cucchiaio di legno e poi con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Impastatelo su una superficie infarinata finché diventa morbido e tiratelo finché avrete una sfoglia spessa 3 mm.
  • Ritagliatela con taglia biscotti con figure, farfalle, pulcini, ovetti, fiori ecc…
  • Mettete i biscotti sulle placche un poco distanziati l’uno dall’altro.
  • Rimpastate di nuovo gli avanzi della sfoglia fino ad ottenere circa 60 biscotti.
  • Mettere in forno per circa 10 minuti, devono rimanere chiari all’interno con i bordi leggermente nocciola

 ***

Ricetta

 “Colomba al farro”

con zabaione

(ricetta antica dei monasteri)

 

2015-04-05 13.07.51

Ingredienti

500 g di farina di farro

300 g di farricello

5 g di sale

40 g di lievito

100 ml di latte

350 ml di latte

150 g di burro

2 uova

150 g di zucchero grezzo di canna

50 g di uva passa

50 g di buccia di arancia candita

50 g di cedro candito

2 cucchiai di rum

50 g di mandorle tritate.

come fare:

  •  Disporre a fontana in una grossa terrina la farina e il farricello, aggiungervi il sale
  • Sciogliere e versare sulla farina il lievito e 100 ml di latte.
  • Riscaldare a 37° e aggiungere il burro e 350 ml di latte.
  • Aggiungere 2 uova e 150 g di zucchero di canna
  • Impastare in modo omogeneo e fare lievitare il doppio tutti gli ingredienti.
  • 3 ore prima mescolare e lasciare in infusione l’uva passa, la buccia candita d’arancia, cedro candito, il rum.
  • Mescolare, impastare bene, le mandorle e la frutta lasciata in infusione.
  • Versare in due stampi imburrati e infarinati, con la forma a colomba o qualsiasi altra forma.
  • Quindi lasciare lievitare ancora per 30 minuti.
  • Infornare alla prima guida e cuocere a 210° per circa 35 minuti.
  • Lasciarla raffreddare e mettere sopra un’abbondante strato di zabaione al Vinsanto.
  • Decorare a piacere …noi l’abbiamo decorata con i biscotti preparati in precedenza.

Il Consiglio in più…

Al posto dell’arancia e del cedro canditi utilizzare albicocche secche tagliate a piccolissimi pezzi.

 

2015-04-05 13.07.512015-04-05 12.45.062015-04-05 13.48.562015-04-05 12.45.26

2015-04-05 13.08.202015-04-05 13.00.532015-04-05 13.01.062015-04-05 13.00.25

 Coloriamo anche le uova…

 2015-04-05 12.28.112015-04-04 15.12.41
2015-04-05 13.07.00

 Buona Pasquetta a tutti!

 

 

Annunci

6 responses to this post.

  1. Scusami se arrivo a commentare in ritardo, ma mi sono preso un po’ di tempo per leggere tutti i post sulla Pasqua. Innanzitutto grazie mille per aver citato il mio blog e poi complimenti per questi bellissimi biscotti e per la colomba. Più che un dolce sembra un’opera d’arte… da guardare e non toccare…

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • Grazie 1000 per i complimenti, invece…sia colomba che biscotti sono spariti in pochi minuti, pensare che per preparare questo dolce ci vuole tanto tempo, per fortuna che mi piace tanto cucinare, sai la tua filastrocca ha avuto successo sono riuscita a farla canticchiare a tutti a fine pranzo a presto Manuela

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  2. Che belle la tua Pasqua e Pasquetta! E tuo nipote è un amore!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • Grazie Silva, è vero ci siamo divertiti , ad un certo punto mi ha detto: nonna sembriamo a master chef….e tu che ne sai? le ho detto… io e il mio amico Dario lo guardiamo, non so se è possibile , ma è buffissimo Buonanotte Silva a prestissimo.

      Mi piace

      Rispondi

  3. Posted by manutenzionepiscina on 06/04/2015 at 12:06

    Sei bravissima! Felice Pasquetta. Annalisa 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Volpe Spettinata

TUTTI I GIORNI UN NUOVO ARTICOLO!

The Godly Chic Diaries

Smiling • Writing • Dreaming

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

Le parole di saggezza, che i migliori uomini della storia hanno seminato nel corso delle loro vite, vengono pubblicati ogni giorno alle 08:08. Per non perderli iscrivetevi al blog o alla mailing list in fondo alla pagina, oppure salvate la pagina tra le preferite.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: