E’ PRIMAVERA, colazione in giardino con dolce alle mele & colomba…e cappuccino


 Quando ci sentiamo affranti e deboli,

tutto ciò che dobbiamo fare è

aspettare. La primavera torna,

le nevi dell’inverno si sciolgono

e la loro acqua ci infonde nuova

energia.

Paulo Coelho.

2015-04-20 15.39.482015-04-20 16.16.592015-04-27 20.18.432015-04-20 15.55.53

Colomba e uova di cioccolata avanzati, si possono riutilizzare e farne nuovi e deliziosi dolci.

Proprio cosi…finita la Pasqua come ogni anno mi avanzano sia uova di cioccolata che colombe, possono entrambi diventare dolci” 2 volte”, questa torta  “riciclo di avanzi” Pasquali, è quella che preferisco…ai golosi della mia famiglia piace molto, confesso che finite le colombe avanzate per fare il bis e tris sono andata a comprare anche quelle che adesso si possono trovare a metà prezzo di marche non famose,  ottime quelle in vendita nei negozi di alimenti naturali BIO senza conservanti e additivi.

2015-04-27 20.23.022015-04-27 15.43.492015-04-22 16.02.312015-04-16 16.09.15

 “Torta di mele  esotica”

con colomba ai canditi

2015-04-27 18.16.57 - Copia2015-04-20 15.55.46

Ingredienti

200 g di colomba
2 uova
150 ml di latte
80 g di zucchero
1–2 mele BIO con la buccia

50 g cioccolata amara a pezzetti

semi di una stecca di vaniglia

4  frutti della passione

2015-04-27 16.06.022015-04-27 16.21.292015-04-27 16.21.38 - Copia2015-04-21 12.18.192015-04-27 16.26.18 - Copia2015-04-27 16.33.53 - Copia

preparazione

  • Imburrate e infarinate una teglia di 20 cm di diametro.
  • Tagliate la colomba in fette spesse 2 centimetri e disponetele nella teglia una accanto all’altra, senza lasciare spazi, in modo da foderare bene il fondo della teglia.
  • In una terrina a parte, sbattete le uova intere con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso.
  • Aggiungete il latte a filo continuando a sbattere,
  • Versate il composto sulle fette di colomba, avendo cura di bagnarle in modo uniforme.
  • Lavate le mele, sbucciatele, tagliatele  a metà, eliminate il torsolo e il picciolo e poi fatele a fettine sottili.
  • Ricoprite la superficie con le mele, spolverizzate la torta con un cucchiaio di zucchero di canna e un pizzico di cannella.
  • Infornate a 180 gradi per 10- 15 minuti
  • Nel frattempo preparate un composto con 1 bicchiere di latte, i semi di una stecca di vaniglia, la polpa dei frutti della passione, i pezzetti mini di cioccolata frantumata,  amalgamare bene.
  • Togliere la torta dal forno, versare il composto appena preparato e rimettere in forno per altri 15-20 minuti, la torta è pronta quando le mele prenderanno il classico colore nocciola e la cioccolata si sarà completamente sciolta.
  • Lasciate raffreddare il dolce prima di ­servirlo, spolverizzarlo con zucchero vanigliato.

2015-04-27 16.21.152015-04-27 16.12.332015-04-20 15.39.302015-04-27 16.17.47      2015-04-21 12.18.122015-04-27 16.28.02 - Copia2015-04-27 17.04.18 - Copia2015-04-27 20.18.43

2014-12-26-16-41-04

Una dolce giornata di Primavera sul Lago…

uno stupendo mazzo di rose per il mio ritorno…

 ***

Annunci

4 responses to this post.

  1. Posted by Lory on 01/05/2015 at 19:44

    Che bella idea questa ricetta,bravissima!!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. Adoro la torta di mele esotica a base di colomba! Che favola, Manuela!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: