IL FINOCCHIETTO nel piatto, conoscerlo e apprezzarlo… 1°post


L’ORTO

E come l’amo il mio cantuccio d’orto,

col suo radicchio che convien che tagli via via;

che appena morto, ecco è risorto: primavera!

con quel verde d’agli,

coi papaveri rossi, la cui testa

suona coi chicchi, simile a sonagli:

con le cipolle di cui fo la resta

per San Giovanni; con lo spigo buono,

che sa di bianco e rende odor di festa;

coi riccioluti cavoli, che sono

neri, ma buoni, e quelle mie viole

gialle, ch’anno un odore…

come il suono dei vespri, dopo mezzogiorno,

al sole, nuovo d’aprile, ed alto, c0′ suoi capi

rotondi, d’oro, il grande girasole

ch’è sempre pieno del ronzio d’api.

Giovanni Pascoli

2015-05-27 18.06.18

 Curiosando nel blog  sardefinocchietto.wordpress.com dell’amica blogger Giovanna, mi sono ritornate alla mente tante ricette tradizionali dove il finocchietto è protagonista assoluto… come nella ricetta di questo post. Inoltre: rebloggherò una ricetta di Giovanna che mi è molto piaciuta, tanto da piantare nel mio orto diverse piante di finocchietto, così durante l’estate lo potrò utilizzare in tante ricette che da diverso tempo non faccio, qualche anno fa ne trovavo molto come pianta spontanea lunghi i bordi dei prati nei boschi, ma adesso ne ho soltanto qualche pianta che custodisco gelosamente portandolo fino alla fioritura… il fiore del finocchietto è particolare, e viene molto usato in Toscana in modo speciale  per insaporire gli arrosti.

  2015-05-27 18.06.022015-05-24 19.34.352015-05-25 19.28.39

Ricetta

Pappardelle al finocchietto e timo selvatico

con pesce-spada, pomodori verdi,

cipolla di tropea e fiori di timo

2015-05-25 20.27.372015-05-27 18.06.022015-05-25 20.28.34

ingredienti per 4 persone

per la pasta

200 g di farina di farro

200 g di farina di kamut

4 uova

1 cucchiaio di olio di oliva

sale q.b

2015-05-25 19.04.592015-05-25 19.06.32

2015-05-24 19.34.352015-05-25 19.05.502015-05-25 19.17.442015-05-25 19.18.47

come fare:

  • Impastare le 2 farine con le uova, il finocchietto, e il timo serpillo selvatico… sia fiori che foglie, sale.
  • Tirare la pasta con il mattarello, piuttosto fine
  • Confezionare le pappardelle e tenetele da parte su un vassoio infarinato e coperto con un canovaccio.

2015-05-25 20.05.482015-05-25 20.05.552015-05-25 20.13.252015-05-25 21.03.412015-05-25 19.26.012015-05-25 20.17.322015-05-25 20.57.452015-05-25 20.17.57

per il condimento

350 g di pescespada fresco

2 pomodori da insalata

1 lime

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino

1 mazzetto di finocchietto

1 mazzetto di timo serpillo( timo selvatico)

sale q.b

 2015-05-24 19.34.292015-05-25 19.52.032015-05-25 20.07.492015-05-25 20.26.22

come fare

  • Tagliare a listarelle il pescespada.
  • In una padella fate soffriggere l’olio, l’aglio e  la cipolla, aggiungere i pomodori- semi verdi e il pescespada, per ultimo finocchietto e il timo serpillo sia fiori che foglie.
  • Grattugiate la scorza del lime e poi spremetelo sopra al pescespada, fatelo sfumare e terminate con del peperoncino tritato.

2015-05-25 20.27.482015-05-24 19.39.502015-05-25 20.28.54

  •  Nel frattempo lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele e passatele in padella mescolandole bene insieme al condimento
  • Mettete nei piatti decorando con dei fiori di serpillo(timo selvatico) e qualche ciuffo di finocchietto.
  • alla fine grattugiare una piccola quantità di scorza di lime e qualche goccia di olio di oliva aromatizzato al timo.            2015-05-25 21.09.39

***

Le mie pappardelle si possono anche semplicemente condire con il fantastico pesto di finocchietto della mia amica blogger Giovanna…adoro le sue ricette

https://sardefinocchietto.wordpress.com/2015/05/09/spaghetti-con-pesto-di-finocchietto-granella-mandorle-e-mollica-tostata/

pesto di finocchiettoJPG (1)

Annunci

12 responses to this post.

  1. Ciao Manuela, sono rientrata, bellissimo post, grazie! bellissima questa tua ricetta, deve essere molto gustosa, appena mi organizzerò la voglio provare, il finocchietto quest’anno l’ho congelato e quindi è sempre pronto per essere usato devo comprare il pesce e rimettermi ai fornelli ho cucinato poco in questo mese e sempre cose velocissime. A presto

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. non ho mai usato il finocchietto, ma da quello che dici deve essere molto aromatico e donare uno sprint in più in molte ricette!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • E’ proprio così in estate poiiii, con il pesce oppure nell’olio del pinzimonio e una vera delizia…Un Abbraccio a presto con le nomination-tag ( non mi sono dimenticata ❤

      Mi piace

      Rispondi

  3. Adoro il finocchietto e in alcune ricette ci sta da Dio !!!!!!!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  4. Inspiegabilmente proprio grazie all’utilizzo delle erbe spontanee, questo piatto anziché rustico risulta raffinatissimo. Deve essere squisito e molto profumato.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

FOTO E POEMA

meus poemas e pensamentos

lascimmiabianca

La scimmia bianca (offre un frutto). Blog di cultura e pratiche orientali, per il benessere personale.

nz

Online zeitung

La Volpe Spettinata

TUTTI I GIORNI UN NUOVO ARTICOLO!

The Godly Chic Diaries

Smiling • Writing • Dreaming

Brainisntafterthought

HER YENİ GÜN YENİ BİR SEN OL

WilliWash

A Magazine That Delves Into All Things LIFE.

La poesia porta lontano - Poetry goes far away - 🇮🇹

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

I pensieri, condivisi dai più saggi nel corso delle loro vite, vengono pubblicati ogni giorno alle 08:08. Per non perderli iscrivetevi al blog o alla mailing list in fondo alla pagina, oppure salvate la pagina tra le preferite.

Chiara Monique

Official Blog

loshame.wordpress.com/

Fashion Blogger

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: