ROSSO CILIEGIA…tonde, lucenti, gustose ECCOLE! che annunciano l’estate, ricette e curiosità post 1°


 

” VORREI FARE CON TE QUELLO CHE LA PRIMAVERA FA CON LE CILIEGIE “

Pablo Neruda

2015-06-16 13.59.31

2015-06-16 14.03.43

ricetta

Ciliegie alle spezie e zenzero

 

2015-06-20 19.28.292015-06-17 18.41.102015-06-18 17.01.452015-06-18 17.02.26

ingredienti

1 kg di ciliegie dolci , sode

e a giusta maturazione

200 g di fruttosio

1 limone non trattato

1 l di alcool a 95°

una stecca di cannella

zenzero

chiodi di garofano

2015-06-17 18.48.282015-06-17 18.40.062015-06-17 18.41.19
come fare:
  1. Lavate bene le ciliegie e stendetelo su un telo, copritele con un altro telo e asciugatele delicatamente evitando di schiacciarle. Con un paio di forbici tagliate il picciolo di ogni ciliegia a 1 cm circa dalla base, quindi sistematele nei vasi facendo in modo che non superino i bordi.
  2. Lavate il limone e con un coltellino o un rigalimoni asportate la scorza( solo la parte gialla):distribuitela nei vasi con le ciliegie. Aggiungete in ogni vaso un paio di chiodi di garofano,, un pezzetto di cannella e un pizzico di zenzero fresco grattugiato.
  3. Portate ad ebollizione 3 dl di acqua con il fruttosio; quando questo sarà sciolto, togliete dal fuoco lo sciroppo e mescolatevi l’alcool; versatelo sulle ciliegie, chiudete i vasi e riponeteli. Attendete almeno 2 mesi prima di aprirli.
 2015-06-17 17.37.342015-06-18 17.01.092015-06-18 16.55.392015-06-17 18.39.00
servitele così:
  • Queste profumatissime ciliegie sono ottime a fine pasto come dessert digestivo e per guarnire gelati e budini.
  • Tagliate a pezzetti sono perfette per insaporire i ripieni della carne di maiale
 
 2015-06-18 17.02.262015-06-20 19.28.01

…io oggi ne ho spezzettate alcune( fatte qualche settimana fa) ed ho fatto squisiti: 

Ricetta

“Cantuccini” o

” Biscotti di Prato”

alle ciliegie speziate & cherry 

 con mandorle e nocciole

2015-06-27 19.30.432015-06-27 19.24.42


Ingredienti per circa 40 biscotti

ciliegie alle spezie a pezzetti g 130

Farina integrale g 250

Farina 00 g 250

Mandorle sgusciate non pelate g 130

nocciole non sgusciate g 120

uve sultanina precedentemente ammorbidita 70 g

3 uova + 3 tuorli

1 bicchierino di cherry

25 g di olio di oliva extravergine

1/2 bustina di lievito

sale

come fare:

  1. Mettete le due farine sul tavolo e fate la fontana, al centro mettete le 3 uova e i 2 tuorli, lo zucchero, olio di oliva lo cherry
  2. Lavorate velocemente l’impasto poi aggiungete le nocciole e le mandorle( leggermente tostate e raffreddate), le ciliegie, l’uva sultanina.
  3. Lavorare ancora un poco, con la pasta fate poi dei filoncini larghi 5 cm e alti circa 1,5 cm.
  4. Metteteli su una teglia imburrata e infarinata(o meglio su carta da forno) ben distanziati, pennellateli con un tuorlo e cuoceteli in forno 180° per circa 30 minuti.
  5. Toglieteli dal forno e con un coltello tagliateli in traverso ogni centimetro in modo da ottenere ii tipici biscottini.
  6. Rimetteteli in forno per una decina di minuti per farli “biscottare”.

 

2015-06-27 19.26.482015-06-27 19.24.21

 

***

E difficile resistere…una tira l’altra

Le proprietà  della ciliegia

La forza della ciliegia sta nella capacità di depurare l’organismo: ancora più efficace è l’ormai scomparsa amarena, chi mai nne avesse un’albero raccolga fino all’ultimo frutto, perché le sue virtù sono maggiormente accentuate della cugina ciliegia. Entrambe sono comunque ;

  • Depurative e disintossicanti di fegato e reni, diuretiche ed efficaci contro la ritenzione idrica, antibatteriche e disinfettanti; il tutto grazie all’insieme dei sali minerali, in particolare potassio, zolfo e cloro.
  • Efficaci contro l’obesità, grazie alla vitamina C e iodio che attivano il metabolismo.
  • Astringenti per effetto dei tannini.
 

 

2015-06-17 18.48.28

Cosmetici alla ciliegia

  • Maschera tonificante: applicare  per 15 minuti la polpa cruda e schiacciata.
  • Pelli irritate e screpolate: applicate delle compresse imbevute del decotto di 5 g di gambi essiccati, bolliti per 15 minuti in un bicchiere di acqua mantenendo in loco per 15 minuti,sciacquate con acqua di rose.

2015-06-16 14.02.09-2

Curiosità

con i noccioli:

  • Con le amarene, spezzettate insieme ai noccioli, si può preparare il Kirsch, dopo avere lasciato fermentare i frutti con lo zucchero.
  • Con le ciliegie più  asprigne, visciole o marasche, schiacciate con il nocciolo si ottiene il maraschino.

 

Annunci

49 responses to this post.

  1. Che belle le tue ciliegie! Quest’anno ne abbiamo mangiare così tante… e mi fai pentire di non averle messe anche sotto sciroppo, in modo da poterne godere l’inverno!
    Lieta di conoscerti!

    Mi piace

    Rispondi

  2. mamma mia!!!! le ciliegie, una ne mangi e cento ne vuoi!!!!!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • Cara Alessia…altro che cento quest’anno ero sommersa dalle ciliegie, mi sono trovata cassette intere in cucina, e un frutto che surgelato non mi piace, ho dovuto cucinare le ciliegie in 1000 modi e stato divertente…ma un poco faticoso anche perchè gli amici sanno la mia abilità nell’usarla nei piatti, devo dirti che sono stata creativa ed è piaciuto molto tutto… anche le novità nei prox post ti farò vedere, grazie per il commento e a prestissimo bacio ❤

      Mi piace

      Rispondi

      • Allora attendo le prelibatezze che scriverai… Mmm congelate infatti mi sa che non sono buone! Eh ci credo che i tuoi amici ti facevano le richieste,se sei così brava!adoro le ciliegie!

        Liked by 1 persona

      • tI invito alla degustazione del prox anno, raccolte direttamente dall’albero…pensaci su ti aspetto, adesso ci sono le pesche non so se sei golosa anche di quelle…io le adoro 😀

        Mi piace

      • Graziee!Buone!che brava sei!é di sicuro faticoso,ma vuoi mettere il sapore e la soddisfazione!la frutta estiva é tutta golosa x me!

        Liked by 1 persona

      • Allora….un viaggetto in Toscana merita, qui la frutta raccolta dall’albero non è cosa rara…bacio<3

        Mi piace

      • Eh già!e comunque la toscana merita!con quei colori e profumi!

        Liked by 1 persona

      • sono d’accordo con te io ci sono nata ma ogni giorno mi stupisco di qualcosa è spesso mi sorprendo dalla bellezza e dal sapore delle cose…bene quando decidi scrivimi e ti aspetto<3

        Mi piace

      • Siiiiii!ho deciso peró che x muovermi faccio crescere un po piccoletta che sennó mi stresso e basta dietro a piccolo terremoto!quest’anno mi “accontento”dei tuoi racconti!peccato non riesca a sentire anche i profumi!

        Liked by 1 persona

      • Ma la Toscana è posto da piccoletti, anche adesso 40°, ma a metà pomeriggio c’è un piacevole venticello e niente umidità, dove abiti? pensaci per settembre magari vieni a gustarti ricette con l’uva sono un’altra delle mie specialità, in quel periodo la temperatura e gradevole e non stressa<3

        Mi piace

      • Eh pure l’uva…. Che colpo! Si lo so,ma lei é instancabile e quest’anno ho deciso di non far nulla di particolare… Ma rimedieremmo il prox anno!

        Liked by 1 persona

      • ok la porta rimane aperta, ti Auguro una Buona Estate…spesso a casa ci riposiamo meglio e facciamo quelle cose che durante l’anno non abbiamo mai tempo di fare intendo cose divertenti… quando la città e vuota e ti senti padrone del luogo dove vivi, questa è la sensazione che ho io non so tu?<3

        Mi piace

      • Come é vero,roma ad agosto è fenomenale..anche se non rimane più deserta come una volta! Grazie mille!

        Liked by 1 persona

      • Grazie a te per la piacevole chiacchierata…e quanto sei bella Roma… L’ADORO, buonanotte al prox post<3 Manuela

        Mi piace

  3. Mi hai fatto venire l’acquolina in bocca!!
    Scusa l’ignoranza ma cosa fa’ la primavera alle ciliegie?

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • si riferisce alle fioritura dei ciliegi, una fioritura improvvisa, eclatante. La primavera li riporta in vita dopo un lungo e buio inverno.. e poi l’impollinazione, la vita
      quindi l’amore,(per lui) la felicità nel vederla fiorire, riferito all’amore… l’amore ci fa fiorire, di bellezza e di gioia, in maniera eclatante così come fanno i ciliegi a primavera e poi, arrivano le ciliegie rosse succose e non puoi farne a meno una tira l’altra è una bellissima poesia di Neruda molto sensuale e piena di amore.

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  4. Posted by Ralph on 07/07/2015 at 23:22

    You photos are always so lovely Manuela. I love cherries. I get them by the box load when they are in season as there are always local vans driving around my Spanish village selling them so cheaply. So tasty ! 😀 ❤

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  5. Ciao,
    ti metto un posto del 2010 con altri due usi dei piccioli e dei noccioli delle ciliegie.
    https://unpodimondo.wordpress.com/2010/06/12/delle-ciliege-non-si-butta-via-nulla/

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  6. Che belli i tuoi post!! quante notizie interessanti ci regali oltre alle tue belle ricette è un immenso piacere seguirti.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • Cara Giovanna è reciproco anche io amo seguirti…oramai è anche il finocchietto a unirci, lo metto in continuazione ha preso il posto del prezzemolo 😀 Grazie ancora<3

      Liked by 1 persona

      Rispondi

      • Grazie carissima! a mio parere è molto più profumato e saporito, adesso qua non si trova quasi più, con il caldo fa i semi e si allunga troppo, devo cimarlo continuamente, per fortuna né ho congelato qualche sacchetto mentre era bello tenero, cosi lo posso usare quando voglio, però ho fatto la sciocchezza di tagliarlo tutto e non ho i semi che uso pure soprattutto d’inverno. Buon pomeriggio, a presto. Ne approfitto per chiederti un consiglio, quando usi i fiori di lavanda in cucina li metti freschi o secchi?

        Liked by 1 persona

      • adesso freschi…nei budini e muffins spesso li passo prima nella chiara dell’uovo e poi nello zucchero così mantengono il colore anche se cotti o congelati, ho una ricetta saporita con i fiori di finocchietto tra qualche post la vedrai ogni volta che la faccio è un successone, spesso la cucino su richiesta di amici che invito a cena è ottima.
        bacio grande Manuela…intanto il mio finocchietto ha solo adesso dei bellissimi fiori ❤

        Mi piace

      • Grazie per il consiglio e aspetto il tuo prossimo post con ansia, solo dovrò andare a cercare i fiori di finocchietto.

        Liked by 1 persona

      • comincia adesso ce ne vogliono circa 8o g insieme ai semi al prox post<3

        Liked by 1 persona

      • Mi darò da fare.. ciao

        Liked by 1 persona

      • Mi piace

  7. Ci fai sognare!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  8. mmm davvero una tira l’altra
    ti ho taggata….iihhi buona serata
    https://piperitaomenta.wordpress.com/2015/07/06/boomstick-award-e-mood-music-tag/

    Mi piace

    Rispondi

  9. Brava brava e brava Manuela, ottime idee per guarnire dessert ed offrire dolci!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • grazie di cuore per il tuo commento…e vero sono buonissime anche così normalmente le faccio per i dolci di Natale , ma a Natale non arrivano quasi mai ❤ Buona Giornata

      Mi piace

      Rispondi

  10. Che generosa oggi Manuela ad offrirci 2 ricette! E che ricette! Da acquolina durante tutta la lettura del post. Quelle ciliegie devono far andar via di testa, tanto sono buone. Brava.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • si è vero sono stata generosa ma ancora più generoso il mio ciliegio, sono 3 settimane che girano cassette di ciliegie in cucina e allora…mi sono messa al lavoro ho invitato amici e le ciliegie sono state l’ingrediente principale dei miei piatti, anche i cantuccini alle ciliegie sono una tradizione di questo periodo a fine cena ne regalo un sacchettino:D Grazie 1000 per il tuo commento<3

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La poesia porta lontano - Poetry goes far away

Marco Vasselli's blog from 2006 - Powered by Sabina , Laura Lena Forgia, Alexis Ghidoni , Anna Guarraia, Carlo Gori ♥ Undicesimo anno ♥

Nosce Sauton

"Tu mi dai consigli?" potresti dire. "Li hai già dati a te stesso, ti sei corretto? Perciò ti dedichi a correggere gli altri?" No, non sono così impudente da volere assumermi, io malato, la cura del prossimo; ma come se mi trovassi nel medesimo ospedale, ti parlo della comune malattia e divido con te le medicine. Perciò ascoltami come se parlassi con me stesso.

Chiara Monique

Official Blog

LoShame

Fashion Blogger

AMERICA ON COFFEE

Americans' daily coffee ritual.....

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

lettererumorose

Chi accumula libri accumula desideri; e chi ha molti desideri è molto giovane, anche a ottant’anni. (Ugo Ojetti)

THE GOLDEN BIG VALLEY

IL NUDO INTEGRALE DELL'ANIMA

dani58blog

semplicemente. . . . . emozioni

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Matrimonio Cristiano

via di santità e felicità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: